+39 0200616845 | info@dragonsecurity.it
bclose

25.000 foto rubate in un attacco hacker ad una clinica di chirurgia plastica

Circa 25.000 foto private – alcune di esse nude – sono state rubate e rese pubbliche da cyber-criminali a seguito di un attacco hacker ad una clinica di chirurgia plastica lituana

Dietro all’attacco c’è il gruppo hacker Fancy Bear/APT28, che ha utilizzato il nickname “Tsar Team,” il che dimostra che questo gruppo non è solo interessato a influire nei risultati di varie elezioni, ma vuole anche fare soldi.

Il Tsar Team sostiene che le foto provengano dai server della clinica Grozio Chirurgija, e ha richiesto un considerevole riscatto alle vittime (che provengono da oltre 60 paesi nel mondo) in cambio di non pubblicare le foto. Hanno richiesto pagamenti tra i 50€ e i 2.000€ in bitcoin, a seconda della presenza o meno di foto nude, scansioni del passaporto o numeri di assicurazione sanitaria.

Il gruppo ha anche offerto alla clinica l’intero database in cambio di 300 Bitcoin – un’offerta che è stata rifiutata. quindi, non avendo raggiunto la somma richiesta, hanno dato seguito alle loro minacce, pubblicando tutto.

“Si tratta di un’estorsione, stiamo parlando di un crimine serio”, ha dichiarato alla stampa il capo della polizia criminale della Lituania Andzejus Raginskis.

Gli hacker hanno ottenuto delle foto non censurate “prima e dopo” di pazienti che si sono sottoposti a procedure cosmetiche.

Non è chiaro quanti pazienti siano stati colpiti dall’attacco, ma la polizia ha detto che decine di persone hanno denunciato di essere stati ricattati.

 

Dragon

About "Dragon"

No Comments

Post a Comment